IBM

La strategia “agile” per produttività e collaborazione creativa (en)An “agile” strategy for productivity and creative cooperation

Progetto (en)Project

DEGW

Cliente (en)Client

IBM

Servizi (en)Services

Space planning, interior design, direzione artistica (en)Space planning, interior design, art direction

Luogo (en)Location

Roma (en)Rome

Area

8.5000 mq (en)8,500 sqm

Fine lavoro (en)End of work

2018

8.500 metri quadrati, 750 postazioni di lavoro per oltre 1000 persone.

Questi numeri della nuova sede romana di IBM, che comunica un messaggio positivo e stimolante, proiettato verso il futuro. Situato in un sito privilegiato, lungo i collegamenti infrastrutturali tra il centro di Roma e l’aeroporto di Fiumicino, il nuovo complesso edilizio IBM è altamente accessibile, visibile e riconoscibile, riflettendo l’identità moderna e lo spirito razionale e funzionale dell’azienda americana. La struttura comprende tre volumi di diversa altezza e orientamento, pur rimanendo uguali nel layout. Angoli arrotondati e ponti di collegamento creano una sequenza dinamica e fluida di ambienti e viste.

I 15 piani distribuiti sui tre edifici sono organizzati secondo una successione strutturata di ambienti cui corrispondono differenti funzioni operative e diversi livelli di interazione e privacy: un menu di spazi grandi e piccoli, formali e informali, per trovare in ogni momento della giornata lo spazio adatto all’attività da svolgere.

Il layout tipo si adatta con flessibilità a ogni piano, secondo tre parole chiave: incubation, development, launch.

Il progetto ruota attorno a uno spazio centrale baricentrico smart, che dà direzione e accessibilità alle diverse aree dell’ufficio. A occupare la porzione maggiore di ogni piano
è l’open space dove trovare sempre un posto di lavoro disponibile. I principali ambienti di supporto distribuiti su ogni piano sono l’informal area – spazi per modalità informali di lavoro individuale o collaborativo –; le stand up meeting – spazi per brevi riunioni o scambi di informazioni su tavoli alti; le co-working area e i maker space – spazi dove liberare la propria creatività insieme ai colleghi –; le quiet room – piccole sale per concentrarsi, riunirsi o collegarsi in call senza disturbare i colleghi; le meeting room, per 6 e 8 persone. Lo space planning prevede quindi spazi per i momenti di concentrazione individuale e di relazione, in modo flessibile e integrato.

(en)

8500m² and 750 workstations for over 1000 people.

Set in a privileged position along infrastructural links between downtown Rome and Fiumicino Airport, the new IBM building is highly accessible, visible and recognisable, reflecting the American company’s modern identity and rational-functional spirit. The construction encompasses three different-height structures facing in different directions that share the same basic layout. Rounded corners and connecting bridges create a dynamic and fluid sequence of spaces and views.

The 15 floors in three buildings are organised in a carefully-structured sequence of premises corresponding to different business functions and different levels of interaction and privacy: a menu of large/small, formal/informal spaces, so that staff can always find the ideal place for carrying out their work at any time of day.

The standard layout flexibly adapts to each floor based around three key words: incubation, development, launch.

The project revolves around a smart central space that sets out and provides access to the various office areas. Most of each floor is designed on an open-space basis, where workstations are always available. The main ancillary premises on each floor are the informal area - spaces for informal, individual or teamwork -; stand-up meeting spaces for short meetings or exchanging information around tall tables; co-working areas and makerspaces, where staff can show their creativity with their workmates -; quiet rooms - small rooms for concentrating, congregating or making calls without disturbing workmates -; meeting rooms for six and eight people. The space planning caters for both focused individual and interactive work in a flexible and integrated manner.