Auriga Consulting Spa

L'armonia dei contrasti (en) Harmony of Constrasts

Un nuovo progetto, fatto di sensibilità progettuale e competenza tecnica, ha accompagnato Oliver Wyman, società americana di consulenza globale con più di 60 uffici in 27 Paesi, in nuovi spazi di lavoro, sempre in centro a Milano, da Piazza San Babila a via Broletto.

Progetto (en) Project

DEGW, L22 E&S

Cliente (en) Client

Auriga Consulting S.p.A.

Luogo (en) Location

Fano (PU)

Servizi DEGW (en) DEGW Services

Analisi qualitativa, analisi quantitativa, space planning, interior design, progetto preliminare, progetto esecutivo (en) Qualitative study, quantitative study, space planning, interior design, preliminary project, executive project

Fine dei Lavori (en) Completion date

Novembre 2019 (en) November 2019

Area

570 mq (en) 570 sqm

Auriga Consulting S.p.A., società di ingegneria specializzata nella progettazione di impianti e sistemi on-shore e off-shore, si è affidata a Lombardini22 per trasferire la sua sede di Fano, nelle Marche, in uno spazio più ampio, moderno e accogliente.

DEGW, oltre allo space planning e l’interior design, ha condotto un’analisi preliminare qualitativa e quantitativa dello spazio necessario alle esigenze del cliente, mentre L22 Engineering & Sustainability, altro brand del Gruppo, ha curato la progettazione degli impianti meccanici ed elettrici.

L’analisi condotta ha portato all’acquisto di un locale di 570 mq, al primo piano di un nuovo edificio nel comune di Fano, in provincia di Pesaro Urbino, destinato a ospitare fino a 40 postazioni di lavoro. L’ambiente è delimitato su due lati da ampie vetrate angolari che affacciano sulle colline marchigiane.

NUOVO LAYOUT

La richiesta fatta a DEGW è stata quella di rinnovare l’immagine della società anche in prospettiva dell’eventuale aumento del numero dei dipendenti.

Nell’ampio spazio vuoto a disposizione le postazioni di lavoro sono state progettate in open space garantendo a ogni persona il comfort adeguato, così da consentire il flusso libero dei dipendenti e incentivare lo scambio e la condivisione.

Maggiore privacy è stata riservata alle 3 meeting room da 5, 7 e 10 posti, localizzate nella parte centrale dell’ambiente, e agli uffici direzionali che godono della vista sull’esterno. Il concetto di apertura è sottolineato dalle partizioni verticali vetrate che delimitano le aree chiuse.

La parte centrale, meno illuminata, ospita tutte le funzioni che non necessitano di luce naturale: area copy, locale IT, una piccola cucina per la sala break, guardaroba, armadietti e servizi igienici.

All’ingresso, oltre alla reception e alle informal area, utilizzabili come luoghi di attesa, è stato predisposto un ampio tavolo multiuso, per riunioni veloci e co-working che potrà accogliere le postazioni richieste in vista di un’espansione futura. Infatti l’ufficio accoglie attualmente 27 dipendenti, a regime ne potrà ospitare fino a 41.

INTERIOR DESIGN

DEGW ha utilizzato i colori del brand Auriga, bianco rosso e nero, per giocare con gli equilibri e i contrasti. Ha concepito una scatola completamente nera in stile industriale, con impianti a vista e pavimento in moquette scura che consente di migliorare il riverbero acustico.

A questo sistema abbina un contrasto cromatico e morfologico, zonizzando le aree di lavoro con isole chiare che scendono dal soffitto e si ergono da terra. Infatti la reception, le informal area e gli uffici chiusi presentano un cambio di pavimentazione in legno e un controsoffitto ribassato bianco che riprende la sagoma a terra.

La morbidezza e la leggerezza degli elementi chiari vengono enfatizzate dai listelli lignei che disegnano le curve del pavimento e dalle forme curvilinee degli arredi, come il banco reception che sembra quasi staccarsi dal suolo grazie al gioco di luce del led sottostante.

Il soffitto diventa protagonista accogliendo elementi singoli che assolvono diverse funzioni: pannelli circolari rossi e bianchi, di dimensioni differenti, sono stati installati sopra le postazioni di lavoro, così come cerchi luminosi led fluttuano sotto i controsoffitti. Un’operazione di mimesi è stata proposta invece per l’illuminazione dello spazio restante mantenendo il medesimo sistema con fonti luminose cilindriche sospese, rivestite questa volta in materiale metallico nero.

La differenziazione dei colori e delle forme crea un ambiente molto dinamico, fresco e moderno.

(en)

Auriga Consulting S.p.A., an engineering company specialising in the design of on-shore and off-shore plants and systems, commissioned Lombardini22 to transfer its head offices in Fano in the Marches region to a bigger, more modern and more welcoming space.

DEGW carried out a preliminary qualitative and quantitative study of the space required to meet the client’s needs, while another of the Group’s brands, L22 Engineering & Sustainability, took charge of designing the mechanical-electrical systems.

The study carried out led to the purchase of 570 m² premises on the first floor of a new building in the borough of Fano in the province of Pesaro Urbino, which will accommodate up to 40 workstations. Two sides of the premises have wide angular glass windows overlooking the Marches hills.

NEW LAYOUT

DEGW was asked to revamp the company’s image, partly in view of eventually increasing the number of staff.

The workstations in the large empty space were designed on an open-plan basis, so everybody would be as comfortable as possible, allowing a free flow of staff and encouraging interaction and sharing.

Greater privacy was given to thee three meeting rooms (with seating for 5, 7 and 10) located in the middle of the premises and also to the executive offices, which enjoy views of the surroundings. The concept of openness is further emphasised by vertical glass partitions bordering the enclosed areas.

The less well-lit central section accommodates all the functions that do not require natural light: the photocopying area, IT room, a small kitchen serving the break area, cloakroom, lockers, and restrooms.

In addition to the reception and informal areas used as waiting rooms, a large multipurpose table for quick meetings and co-working is also located at the entrance, which will be able to accommodate any further workstations required in view of future expansion. The office currently employs 27 staff but when it is fully operational, it will be able to accommodate up to 41.

INTERIOR DESIGN

DEGW used the Auriga brand’s corporate colours (red, white and black) to create an interplay of balances and contrasts. It designed an all-black industrial-style box with exposed systems and a floor covered with a dark carpet to improve acoustic reverberation.

The system works around contrasting colours and forms, zoning off work areas with clear-coloured islands that descend from the ceiling and rise up from the floor. The reception, informal areas and enclosed offices have a different kind of wooden floor and a white-coloured lowered double ceiling featuring the same pattern as the floor.

The softness and lightness of the clear coloured features are emphasised by wooden planks that mirror the curves of the floor and curvaceous lines of the furniture, as well as the reception desk that almost appears to be detached from the floor, thanks to the effects of the LED lights beneath it.

The ceiling is another eye-catching feature with individual elements serving various purposes: red-and-white circular panels of different sizes have been installed above the workstations, while luminous circles of LEDs shimmer beneath the double ceilings. In contrast, camouflaging is the method used to illuminate the remaining space using the same system of suspended cylindrical light sources, only this time covered in a black metallic material.

Differences in colours and forms creates a highly dynamic, bright and modern setting.